LeggendeMetropolitane.net
Benvenuto, Ospite Topic attivi | Log In | Registrati

3 {0} Pagine: 123>
Leggende Metropolitane a scuola Opzioni
Vinrock
#1 Inviato : martedì 23 ottobre 2007 12.01.47
Rank: Veterano

Iscritto: 10/05/2007
Messaggi: 56
Volevo chiedervi un consiglio; insegno italiano, storia e geografia in una prima media e dal momento che nel programma di italiano si parla anche di Miti e Leggende volevo concludere l'argomento con una bella leggenda metropolitana! Mi chiedevo quale mettere, pensavo a una di queste due:
http://www.leggendemetro....net/leggende.asp?id=49
http://www.leggendemetro....net/leggende.asp?id=48
oppure se i ragazzini sono dell'umore giusto anche qualcosa di più horror! Voi quale fareste? La seconda forse si presta di più a discorsi vicini alla loro esperienza
willow
#2 Inviato : martedì 23 ottobre 2007 12.08.51
Rank: Mito



Iscritto: 27/03/2003
Messaggi: 820
Locazione: Santhià
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originariamente inviato da Vinrock</i>
<br />Volevo chiedervi un consiglio; insegno italiano, storia e geografia in una prima media e dal momento che nel programma di italiano si parla anche di Miti e Leggende volevo concludere l'argomento con una bella leggenda metropolitana! Mi chiedevo quale mettere, pensavo a una di queste due:
http://www.leggendemetro....net/leggende.asp?id=49
http://www.leggendemetro....net/leggende.asp?id=48
oppure se i ragazzini sono dell'umore giusto anche qualcosa di più horror! Voi quale fareste? La seconda forse si presta di più a discorsi vicini alla loro esperienza
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Io opterei sulla "colazioen doppia", puo' essere uno spunto per parlare di pregiudizi e stereotipi vari. Se me ne viene in mente qualcun'altra adatta te lo dico! [;)]

"I do not kill with my gun; she who kills with her gun has forgotten the face of her father.
I kill with my heart"

Wil
[:)][:)][:)]

***If you can dream it, you can do it*** Walter Elias Disney
misterx
#3 Inviato : martedì 23 ottobre 2007 12.18.22
Rank: Esperto

Iscritto: 17/06/2004
Messaggi: 428
averlo avuto un professore appassionato di leggende...uffa!!!

curare la malattia è compito del medico.parlare col paziente è cio che manda il medico in depressione.DR HOUSE
Vinrock
#4 Inviato : martedì 23 ottobre 2007 12.40.18
Rank: Veterano

Iscritto: 10/05/2007
Messaggi: 56
grazie dell'interessamento; al momento anche a me "colazione doppia" pare la migliore, l'ideale sarebbe anche fare raccontare a loro qualche leggenda, se riescono a capire di cosa si tratta di preciso e soprattutto se riescono ad ascoltarsi l'un l'altro!!
BrownEye
#5 Inviato : martedì 23 ottobre 2007 16.06.41
Rank: Veterano

Iscritto: 14/09/2007
Messaggi: 61
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originariamente inviato da misterx</i>
<br />averlo avuto un professore appassionato di leggende...uffa!!!
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

ma davvero!! è ammirevole che tu ti proponga cosi alla classe con argomenti nuovi, interessanti e curiosi! io se fossi un tuo alunno te ne sarei grata a prescindere! complimenti [;)]

per avere l'impossibile bisogna fare il possibile
barbenoire
#6 Inviato : martedì 23 ottobre 2007 19.47.11
Rank: Mito

Iscritto: 15/02/2005
Messaggi: 843
In tema horror il rene sottratto o l'autostoppista fantasma fan sempre la loro porca figura.
Se volessi scegliere una storia tragicamente romantica, opterei per la vecchia leggenda del trapianto di cuore tra fidanzati.
Bella lì, prof.!


barbenoire

[...]Detto questo, degli anni Ottanta si può dire di tutto. Tranne che la colonna sonora del decennio furono i Pink Floyd. Troppo raffinati, troppo impegnati, troppo colti. Gli Ottanta furono quello che furono, nel bene e nel male, perché ascoltavamo gli Alphaville. I want to be forever young.[...]
L.Mascheroni
Vinrock
#7 Inviato : martedì 23 ottobre 2007 19.57.39
Rank: Veterano

Iscritto: 10/05/2007
Messaggi: 56
Grazie dei complimenti! Troppo gentili... spero che l'argomento sia di loro gradimento, è bene che studino qualcosa di nuovo e che non credano... che la Nutella è fatta con gli zoccoli del maiale solo perchè glielo ha detto un amico di un amico di famiglia!!

Se sono in vena di horror l'autostoppista fantasma è forse la migliore; non so se raccontargli che è successa vicino alla scuola per poi svelargli alla fine la verità o no...
ela78
#8 Inviato : mercoledì 24 ottobre 2007 8.56.04
Rank: Leggenda

Iscritto: 21/01/2005
Messaggi: 1.690
sisissi colazione doppia oppure traffico d'organi... sìsìs...

che bello un prof così!!!!

<b><font color="teal">Ela</font id="teal"></b>
[:I][:I][:I]

...risucchiata dal vortice delle casualità...
Vinrock
#9 Inviato : giovedì 8 novembre 2007 15.07.11
Rank: Veterano

Iscritto: 10/05/2007
Messaggi: 56
oggi, dopo aver letto la leggenda di Romolo e Remo, ho iniziato a parlare di leggende metropolitane.
La scelta è caduta sull'Autostoppista Fantasma... non ho mai sentito la classe in silenzio maggiore di quello che hanno creato mentre raccontavo!! Ovviamente l'ho ambientata a Busalla, il paese vicino a dove insegno. Fenomenale quando alla fine un ragazzo ha detto "ora nel cimitero c'è la foto della ragazza con la giacca che le ha prestato l'autista. La conosco questa storia, è successa ad un amico di mio zio!" Non potevo aspettarmi nulla di meglio... ora gliene faccio inventare una a loro (o riportare una che conoscono già) e poi provo a proporgli Colazione Doppia, ma non credo che avrà lo stesso successo...
willow
#10 Inviato : giovedì 8 novembre 2007 16.41.20
Rank: Mito



Iscritto: 27/03/2003
Messaggi: 820
Locazione: Santhià
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originariamente inviato da Vinrock</i>
<br />oggi, dopo aver letto la leggenda di Romolo e Remo, ho iniziato a parlare di leggende metropolitane.
La scelta è caduta sull'Autostoppista Fantasma... non ho mai sentito la classe in silenzio maggiore di quello che hanno creato mentre raccontavo!! Ovviamente l'ho ambientata a Busalla, il paese vicino a dove insegno. Fenomenale quando alla fine un ragazzo ha detto "ora nel cimitero c'è la foto della ragazza con la giacca che le ha prestato l'autista. La conosco questa storia, è successa ad un amico di mio zio!" Non potevo aspettarmi nulla di meglio... ora gliene faccio inventare una a loro (o riportare una che conoscono già) e poi provo a proporgli Colazione Doppia, ma non credo che avrà lo stesso successo...
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Beh si, dopo l'autostoppista fantasma perde un po' di brillio....xo' se la infarcisci con esagerazioni e prese in giro sulla figuraccia della signora, li farai ridere e piacera' loro anche quella!

"I do not kill with my gun; she who kills with her gun has forgotten the face of her father.
I kill with my heart"

Wil
[:)][:)][:)]

***If you can dream it, you can do it*** Walter Elias Disney
valentosa
#11 Inviato : venerdì 9 novembre 2007 15.19.09
Rank: Senior

Iscritto: 30/10/2007
Messaggi: 11
ma che mitico questo professore!!!
grande, hai davvero tutta la mia stima!!!e sicuramente anche ai tuoi ragazzi rimarrai nel cuore, perché le lezioni particolari sono quelle che restano più nella memoria..bravo![;)]

immagino che la storia horror sia stata la scelta migliore perché nell'eta dei tuoi alunni si è particolarmente attratti dalle storie "di paura"
allora cosa ci dici, ci sono stati aggiornamenti , altre lezioni?

vome hanno partecipato i ragazzi?
mi piace molto ciò che hai scritto, e cioè che queste lezioni serviranno certamente a loro per aprire un po' la mente e capire che non devono prendere come pura verità tutto ciò che gli si racconta.
alessio
#12 Inviato : venerdì 9 novembre 2007 20.22.43
Rank: Mito



Iscritto: 04/07/2006
Messaggi: 943
Quella di Paul Mc Cartney...[:D]

Noi siamo cosi avanti, che se ci guardiamo indietro vediamo il futuro. (Ciccio Graziani)
Massima attenzione dei media: Roba da Leggenda
Vinrock
#13 Inviato : sabato 10 novembre 2007 19.35.26
Rank: Veterano

Iscritto: 10/05/2007
Messaggi: 56
No Paul McCartney anche qui no!! è un'ossessione!!!

I ragazzi hanno partecipato con il massimo silenzio mentre raccontavo; però si sono divertiti a raccontare altre storie che conoscevano, più che altro leggende di fantasmi custodi di case o mostri protettori di laghi; per la settimana prossima devono inventarne di loro, immagino che verrà bene il loro compito, anche se sarà un po' più complicato tirare le conclusioni su cosa sono le leggende metropolitane e presentargliene una meno divertente
valentosa
#14 Inviato : lunedì 12 novembre 2007 12.01.47
Rank: Senior

Iscritto: 30/10/2007
Messaggi: 11
c'è quella famosa della nave che comunica con il faro [:D] (il comandante della nave militare insiste che si trovino entrambi sulla stessa traiettoria, è perentorio nel dare ordini vista la sua posizione militaresca,e solo alla fine capisce che l'altra "luce" non può spostarsi perché è un faro!!)oppure quella un po' più horrorifica e un po' triste della macchina ferma in panne accanto ad un vecchio orfanatrofio,che poi però riparte, e l'indomani sul posteriore della vettura si trovano tante piccole impronte di manine...[V]

insomma io comunque ti faccio ancora i miei complimenti, professore!apprezzo chi mette passione nel suo lavoro e tu questo lo dimostri!!
riccardocostanza
#15 Inviato : lunedì 12 novembre 2007 12.42.37
Rank: Mito

Iscritto: 26/03/2005
Messaggi: 569
Secondo me quella sulla moglie del tenente Colombo fa sempre la sua bella figura.............[:D][:D]

Ciao

Riccardo
valentosa
#16 Inviato : lunedì 12 novembre 2007 12.50.15
Rank: Senior

Iscritto: 30/10/2007
Messaggi: 11
non la so!!![:O] dimmi dimmi
riccardocostanza
#17 Inviato : lunedì 12 novembre 2007 13.38.55
Rank: Mito

Iscritto: 26/03/2005
Messaggi: 569
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originariamente inviato da valentosa</i>
<br />non la so!!![:O] dimmi dimmi
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">

Non era da prendere sul serio.........[8D]

comunque se sei interessata a quella discussione ti scrivo il link:
http://www.leggendemetro.../topic.asp?TOPIC_ID=349

Ciao

Riccardo
willow
#18 Inviato : lunedì 12 novembre 2007 18.22.47
Rank: Mito



Iscritto: 27/03/2003
Messaggi: 820
Locazione: Santhià
<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originariamente inviato da valentosa</i>
<br />c'è quella famosa della nave che comunica con il faro [:D] (il comandante della nave militare insiste che si trovino entrambi sulla stessa traiettoria, è perentorio nel dare ordini vista la sua posizione militaresca,e solo alla fine capisce che l'altra "luce" non può spostarsi perché è un faro!!)oppure quella un po' più horrorifica e un po' triste della macchina ferma in panne accanto ad un vecchio orfanatrofio,che poi però riparte, e l'indomani sul posteriore della vettura si trovano tante piccole impronte di manine...[V]

insomma io comunque ti faccio ancora i miei complimenti, professore!apprezzo chi mette passione nel suo lavoro e tu questo lo dimostri!!
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote"> Bella quella dell'orfanotrofio...mi ha fatto venire un po' la pelle d'oca....

"I do not kill with my gun; she who kills with her gun has forgotten the face of her father.
I kill with my heart"

Wil
[:)][:)][:)]

***If you can dream it, you can do it*** Walter Elias Disney
Vinrock
#19 Inviato : lunedì 12 novembre 2007 20.13.59
Rank: Veterano

Iscritto: 10/05/2007
Messaggi: 56
ma no! quella dell'orfanotrofio è tristissima; comunque ho tempo fino a giovedì per pensare a quale usare...
alessio
#20 Inviato : lunedì 12 novembre 2007 20.26.16
Rank: Mito



Iscritto: 04/07/2006
Messaggi: 943
Ascolta visto che si tratta di scuola, perche non usarne una didattica...quella su Shakesphere che era italiano, cosi parli un po anche del bardo e delle sue opere ( non so cosa insegni ma se letteratura ci casca a fagiuolo ...un po di cultura non fa mai male [;)]

Noi siamo cosi avanti, che se ci guardiamo indietro vediamo il futuro. (Ciccio Graziani)
Massima attenzione dei media: Roba da Leggenda
Utenti che sfogliano il topic
Guest
3 {0} Pagine: 123>
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.

Leggendemetropolitane.net
Powered by {0} versione {1} YAF | YAF © 2003-2009, Yet Another Forum.NET
Pagina generata in 0,220 secondi.